Seminari

Tavola rotonda

Venerdì 18 gennaio 2019

10.30    l’unicità del sistema spumantistico italiano

         Il sistema spumantistico italiano, con i suoi sviluppi recenti, ha assunto una sua identità piuttosto definita, connotandosi in modo specifico sia rispetto al mondo dello champagne sia rispetto ad altre declinazioni della bollicina. Qual è l’unicità di questo sistema e come questa unicità può essere valorizzata ancor più di quanto abbiano già fatto i Consorzi di Tutela? C’è necessità di organizzarsi e fare squadra? Oggi il sistema, cresciuto troppo in fretta, presenta lacune e fragilità, da trasformare, prima possibile, in opportunità.

11.30    Alla ricerca di un linguaggio comune

         La specificità delle bollicine fa di esse, rispetto allo stesso universo del vino, un mondo a sé. Tanto da richiedere un linguaggio specifico che consenta non solo di parlarne adeguatamente, ma anche di consentire al tessuto produttivo che ne supporta la produzione e la commercializzazione di interagire correttamente.  Un linguaggio, tuttavia, ancora tutto da elaborare.

13.30         Coffee break

    

14.30         gli spumanti italiani: un consumo in aumento dettato dalla evoluzione del gusto? dalla originalità  dei vitigni autoctoni? dagli aspetti pedo climatici dei nostri areali produttivi?  

          Il successo nazionale e internazionale riscossonell’ultimo decennio dalle bollicine italiane, se per un verso attesta un’intervenuta crescita di qualità della produzione, per l’altro evidenzia un’evoluzione del gusto sul piano dei consumi enologici. Un’evoluzione che inciderà significativamente sulla messa a punto degli spumanti italiane del futuro?

Quanto il cambiamento climatico inciderà sulle scelte dei metodi produttivi?

Gli autoctoni avranno più possibilità di soddisfare i gusti e adattarsi, contemporaneamente ai cambiamenti naturali in atto?

16, 00     Spumanti italiani fra marketing, mercati interni e mercati internazionali

         

         Gli spumanti si promuovono per la loro qualità. Essa tuttavia, supportata da adeguate strategie di marketing, la rende protagonista di un’enfatizzazione che ne garantisce il successo. A condizione tuttavia che queste strategie siano elaborate tenendo effettivamente conto della specificità dei mercati, nazionali e internazionali, cui sono mirate. Sapere per promuovere nel giusto modo è fondamentale come lo è la cultura e la conoscenza, la perseveranza e l’etica. Come scegliere la propria comunicazione rispetto ai mercati.  

Sabato 19 gennaio 2019

9.30     i vitigni autoctoni nel futuro del sistema spumantistico italiano          

La riscoperta dei vitigni autoctoni, nel rappresentare uno dei punti di forza dell’enologia recente, ha coinvolto profondamente anche il sistema spumantistico italiano.  Gli autoctoni avranno più possibilità di adattarsi, contemporaneamente ai cambiamenti naturali in atto?  

Puntare su di essi vuol dire percorrere una strada più abbozzata che effettivamente esplorata. L’attenzione per i “vini naturali effervescenti” è moda o è un valore aggiunto al sistema?  Il ricupero di metodi di vinificazione legati a un passato decisamente remoto sta trasformandosi in qualcosa di diverso anche nel mondo spumantistico.

11.00          bollicine e biotecnologie: ripensare vigna e cantina

         

         L’utilizzo selettivo di biotecnologie mirate al fine di ottimizzare i prodotti in agricoltura sta diventando una pratica sempre più comune, di cui sul piano agricolo il mondo del vino è certamente uno dei protagonisti di punta. Anche il mondo delle bollicine appare coinvolto in questo processo, destinato a proiettarlo in orizzonti finora impensabili.

Chiusura lavori

13:00 Coffee  Break

14,30        Banco d’assaggio: l’Abruzzo incontra le bollicine italiane.

21,00        Chiusura lavori

  • La partecipazione ad ogni specifico seminario potrà avvenire solo a seguito di specifica iscrizione
  • L’iscrizione potrà essere effettuata online ………………………..
  • L’ingresso sarà consentito solo a seguito della presentazione riscontro ufficiale dell’avvenuta iscrizione.